Feed Rss Twitter Facebook
Sei nuovo? Registrati Gratis!

Calcio a 5 Futsal Calcetto in un Click!

, Italy   

Nazionali 2016/2017
Regionali 2016/2017






L’AcquaeSapone Fiderma spreca, la Marca no I campioni d’Italia vincono 4 a 1 al Palamazzalovo

Calcio a 5 Serie A News

Domenica, 19 Febbraio 2012 @ 20:37:00

Come creare più di dieci palle gol e perdere 4 a 1. E’ la serata da manuale alla rovescia dell’AcquaeSapone Fiderma, che perde al Palamazzalovo contro i campioni d’Italia della Marca Futsal. Ko netto solo nel punteggio.

Dopo un minuto, alla prima disattenzione, i campioni d’Italia sono micidiali: Wilhem vince un contrasto e serve Foglia. L’ex talento della Daf non dà scampo a Zaramello e sblocca la partita. L’episodio infiamma subito gli animi. Caetano al 3’ spreca un contropiede e, sulla ripartenza trevigiana, Nora tenta il cucchiaio davanti al portiere angolano. La traversa salva i nerazzurri dal raddoppio. Nei primi 5’ Mielo e compagni sciupano due punizioni dal limite dell’area. Al 6’ invece è Feller a dire no al pareggio: l’esperto portiere veneto si esalta su Caetano, servito sul secondo palo da Zanchetta. L’ex numero uno dell’Italia è in gran giornata e dopo 9’20’’ si ripete in parata bassa su Hector. La squadra di Bellarte è sempre in partita, ma ogni volta che Foglia mette il turbo sono dolori.

La via che porta al pareggio è il possesso palla. Così, nei minuti finali, si alza Zaramello per cercare di sfondare il bunker avversario con la superiorità numerica. Hector davanti a Feller perde l’attimo per l’1 a1. Non è così clemente Jonas a pochi secondi dalla sirena: Caetano lo perde dal radar e in scivolata, a due passi dal secondo palo, arriva il raddoppio della Marca.

Serve un secondo tempo super per rimettere in piedi la serata al Palamazzalovo. Ma dopo cinque minuti di pressione, la legge dei campioni d’Italia si ripete. Duarte ruba palla e s’invola verso la porta, scavalcando Zaramello con un pallonetto delizioso. La partita non è finita perché i nerazzurri continuano a provarci. Ma un Feller sempre in guardia e la sfortuna ci mettono lo zampino. Vedi il palo di Murilo Ferreira all’11’, a pochi centimetri dalla porta, e la gran parata su Zanchetta al 15’ e 30’’. Poi arriva la beffa finale di Foglia a 3’ dalla conclusione a rendere vano l’assalto che produce il gol della bandiera di Caetano, la traversa di Coco e l’incredibile mani di Chilavert in area, nel finale. Per battere la corazzata di Polido non basta.

MARCA FUTSAL – ACQUAESAPONE FIDERMA 4-1 (2-0 pt)

MARCA FUTSAL: Feller, Caverzan, Chilavert, Wilhem, De Luca, Duarte, Baptistella, Foglia, Nora, El Hamoudi, Jonas, Taborra. All. Polido.

ACQUAESAPONE FIDERMA: Sferrella, Aiello, Mielo, Ferreira, Giansante, Hector, Zanchetta, Caetano, Del Pizzo, Montefalcone, Schmitt, Zaramello. All. Bellarte.

ARBITRI: Stampacchia di Modena e Calaprice di Bari. Crono: Mezzadri di Parma.

MARCATORI: nel pt 1’10’’ Foglia (M), 19’34’’ Jonas (M); nel st 5’19’’ Duarte (M), 16’46’’ Foglia (M), 17’18’’ Caetano (A).

NOTE: spettatori 300 circa; ammoniti Feller (M), Wilhem (M), Duarte (M), Nora (M), Mielo (A).

Ufficio stampa e comunicazione
AcquaeSapone Fiderma C5
Orlando D’Angelo





Commenta la notizia
0
Commenta