Feed Rss Twitter Facebook
Sei nuovo? Registrati Gratis!

Calcio a 5 Futsal Calcetto in un Click!

, Italy   

Nazionali 2017/2018
Regionali 2017/2018






Futsal Bisceglie duro a morire, pari rimonta col Cisternino

Calcio a 5 Serie A2/B News

Domenica, 26 Febbraio 2017 @ 0:08:00


Sotto 4-2 i neroazzurri impattano e nel finale rischiano il colpaccio con Sanchez
Non ha deluso le attese il big match del ventiduesimo turno del girone B del campionato di serie A2; al termine dei quaranta effettivi di gioco, Cisternino e Futsal Bisceglie hanno diviso la posta in palio, conquistando un punto a testa. Autentica girandola di emozioni al "Pala Wojtyla" di Martina Franca con il risultato costantemente in bilico, grazie all'abbondante qualità presente in campo. In casa neroazzurra spicca la tripletta messa a segno da Sanchez, autore di 30 centri messi a segno finora nel torneo.
Mister Ventura recupera anche lo squalificato Cristobal e può contare su tutti gli effettivi a sua disposizione; dal primo minuto ci sono Lopopolo tra i pali, capitan Pedone, Ortiz, Sanchez e De Cillis, uno degli ex di questo incontro. Partono meglio i ragazzi di mister Parrilla che chiamano subito all'opera Lopopolo in più di una circostanza; l'estremo biscegliese replica puntualmente ai vari assalti. Sul versante opposto, Ortiz si divora un gol già fatto, calciando sul fondo a tu per tu con il portiere. E' solo il preludio al gol che giunge al 6'27" grazie alla prima magia firmata Sanchez; dribbla tutta la retroguardia avversaria, mette a sedere il portiere e deposita in rete. Immediata, arriva la reazione cistranese con l'ex biscegliese Nicolodi che si carica la squadra sulle spalle; due acuti e doppia prodezza di Lopopolo. Il pari è nell'aria e si concretizza al 8'55" con l'imbucata di Almir per Punzi che anticipa il portiere biscegliese e scaraventa la sfera in porta. Insistono i padroni di casa continuando a minacciare l'intera retroguardia biscegliese; gli ospiti, però, non si demoralizzano e trovano una fiammata al 15'22" ancora ad opera del crack spagnolo, abile a riprodurre fedelmente l'azione del primo gol; supera tutti gli avversari e gonfia la rete con un comodo piatto destro. Ritmi elevatissimi; De Simone fa il miracolo prima sul tiro a botta sicura di Mazzariol e poi sulla botta di Siviero mentre Lopopolo sfodera un incredibile intervento sul tap in da zero metri di Bruno. Al riposo ospiti in vantaggio 1-2.
La ripresa si inaugura con il pareggio del Cisternino ad opera di Nicolodi; al 2'18" preciso mancino dalla distanza che bacia il palo ed entra in porta, su intelligente schema d'angolo. La partita è vibrante e le occasioni non tardano a manifestarsi da ambo le parti. I giallorossi mettono la freccia al minuto 7'14" ancora con Nicolodi, autore di un tiro verso la porta da banda destra che rimbalza sul palo e beffa clamorosamente Lopopolo. Futsal Bisceglie che resta in inferiorità numerica per via del rosso diretto rifilato a Mazzariol per un presunto scontro violento ai danni di Picallo a palla lontana. La capolista non si fa sfuggire l'occasione e serve il poker con De Matos al 13'55"; lasciato tutto solo in area di rigore, controlla la palla e con l'interno sinistro la piazza in buca d'angolo. Il Futsal Bisceglie barcolla ma non demorde e resta aggrappato alla partita ringraziando ancora Sanchez al minuto 16'14"; veloce ripartenza di Siviero che appoggia sulla destra per lo spagnolo la cui conclusione trafigge il neo entrato Lupinella. Il tecnico Ventura molla gli ormeggi e schiera Sanchez come quinto di movimento, a caccia del pari. Mossa azzeccata con i biscegliesi che impattano al 19'29" con Cristobal ben appostato in area di rigore trova il varco giusto, raccogliendo l'invito di Ortiz. Sembra finita ma all'ultimo secondo succede di tutto. Con De Matos schierato come portiere di movimento ed il Cisternino tutto riversato all'attacco, Sanchez recupera palla e si invola verso la porta ospite, rimasta sguarnita; il suo tocco morbido diretto a rete viene stoppato con le mani da Nicolodi al limite dell'area di rigore. Cartellino rosso per il giocatore cistranese e punizione invitante per il Futsal Bisceglie ma la battuta di Sanchez si infrange sul palo, dopo la determinante deviazione di Lupinella, sancendo il definitivo 4-4.
Il quinto pari stagionale, il secondo in trasferta, consente ai neroazzurri di salire in classifica a quota 35 punti, restando in quarta posizione in coabitazione con la Feldi Eboli. Sabato prossimo si ritorna al "PalaDolmen" per l'arrivo del Catania.
Il match tra Futsal Cisternino e Futsal Bisceglie andrà in onda su Amica9 (ch.91) domenica 26 febbraio con primo passaggio alle ore 12.50; secondo passaggio alle ore 22.45. Telecronaca affidata alla voce di Gianluca Valente.


FUTSAL CISTERNINO-FUTSAL BISCEGLIE 4-4 (1-2 p.t.)
FUTSAL CISTERNINO: Lupinella, Punzi, De Matos, Lisi, Picallo, Bruno, Ricci, Almir, Nicolodi, Baron, Cardone, De Simone. All: Parrilla
FUTSAL BISCEGLIE: Lopopolo, Valente, Losito, Pedone, Ortiz, Cristobal, Sanchez, Siviero, Mazzariol, De Cillis, Ferrucci, Sinigaglia. All: Ventura
MARCATORI: 6'27" p.t. Sanchez (B), 8'55" p.t. Punzi (C), 15'22" p.t. Sanchez (B), 2'18" s.t. Nicolodi (C), 7'14" s.t. Nicolodi (C), 13'55" s.t De Matos (C), 16'14" s.t. Sanchez (B), 19'29" s.t. Cristobal (B)
AMMONITI: De Matos (C), Lopopolo (B), Sanchez (B), Pedone (B), Baron (C), Picallo (C), Ortiz (B), De Cillis (B)
ESPULSI: al 12'46" s.t. Mazzariol (B), al 19'59" s.t. Nicolodi (C)
ARBITRI: Falcone (Foggia), Tessa (Barletta) CRONO: Marangi (Brindisi)

Ufficio stampa Asd Futsal Bisceglie





Commenta la notizia
0
Commenta