Feed Rss Twitter Facebook
Sei nuovo? Registrati Gratis!

Calcio a 5 Futsal Calcetto in un Click!

, Italy   

Nazionali 2017/2018
Regionali 2017/2018






Manita del Giovinazzo C5, Morgade show a Canosa

Calcio a 5 Serie B/F News

Domenica, 12 Marzo 2017 @ 22:50:00

 


Splendida tripletta dello spagnolo. Nel 2-5 conclusivo a segno anche Cutrignelli e Rafinha

Seconda vittoria consecutiva, sedicesima dall’inizio del campionato di serie B. Il Giovinazzo C5, lontano dal PalaPansini, sconfitto solo a Isernia e Campobasso, riprende a correre anche in trasferta e viola il domicilio dell’Apulia Food Canosa (2-5) dell’ex direttore sportivo biancoverde Sabino Samele. Primo tempo con il quintetto del tecnico Roberto Chiereghin a trazione anteriore: i giovinazzesi, privi dello squalificato Piscitelli e con Marzella e Cutrignelli non in perfette condizioni fisiche, passano con i primi due tiri in porta di Morgade che salta una difesa sfilacciata e infila Pompilio. I padroni di casa, (a Canosa c'è aria di smobilitazione visto che la squadra ha già centrato la salvezza ed è fuori dai play-off), attaccano con poca lucidità con Sabater e Laccetti e vanno a sbattere contro il muro eretto da Di Capua. Il Giovinazzo C5 si rifà vivo con Morgade (palo), Montelli prova un uno-due con Sardella, parato da Pompilio, va al tiro con Montelli (traversa), serve il tris ancora con Morgade (0-3) e cala il poker con Cutrignelli (0-4), dal dischetto del rigore, dopo un’uscita poco ortodossa di Pompilio su Morgade. Pratica archiviata già nel primo tempo e sigillata, dopo il gol di Catano (1-4), dalla cinquina di Rafinha (1-5) prima della pausa intermedia. Al rientro dagli spogliatoi il Giovinazzo C5 rallenta e, nonostante il gol di Sabater (2-5), mette in ghiacciaia la partita, anche per risparmiare preziose energie verso i play-off. Il Canosa, però, non vuol recitare il ruolo marginale di sparring partner. Così Laccetti, Heredia, ancora Laccetti e Borraccino ci provano da fuori, ma Di Capua non concede nulla agli avanti dell’Apulia Food, mentre i giovinazzesi mancano almeno un’altra rete con Marzella e Sardella. Finisce così 2-5, con i ragazzi del presidente Antonio Carlucci a godersi l’abbraccio dei propri sostenitori tornati a sostenere la squadra. Il Giovinazzo C5, che fuori casa non vinceva dal 28 gennaio scorso (2-9 a Barletta contro il Futsal), rinsalda il secondo posto del girone F e mantiene invariate le distanze (+7) sul Comprensorio Medio Basento che insegue. Ora, con un calendario abbordabile nelle ultime tre gare di campionato (di cui due in casa con l’Olympique Ostuni e il Manfredonia C5, prima della chiusura sul rettangolo di gioco del Futsal Capurso), è d'obbligo sigillare quanto prima la piazza d’onore, per poi concentrarsi sulla post-season e pensare in grande.


Tabellino: A.S.D. Apulia Food Canosa – A.S.D. G.S. Giovinazzo C5 2-5

A.S.D. Apulia Food Canosa
Pompilio, Bilanzuoli, Sabater, Laccetti, Patruno, Subrizio, Bizzoca, Heredia, Masotina, Borraccino, Catano, Sciannamea. Allenatore: Trallo.

A.S.D. G.S. Giovinazzo Calcio a 5
Di Capua, Marzella, Montelli, Sardella, Morgade, Depalma, Cutrignelli, Rafinha, Roselli, De Liso, Iessi, Camporeale. Allenatore: Chiereghin.

Arbitri: Michele Iannone (Nocera Inferiore) e Fabrizio Andolfo (Ercolano).

Reti: 1’ pt Morgade, 2’ pt Morgade, 12’ pt Morgade, 14’ pt Cutrignelli rig., 18’ pt Catano, 19’ pt Rafinha, 2’ st Sabater.

Ammonizioni: Heredia e Morgade per giorno non regolamentare.

Espulsioni: Nessuno.

Note: Spettatori 150 circa.


Nicola Miccione
Ufficio Stampa G.S. Giovinazzo Calcio a 5



















Commenta la notizia
0
Commenta