Feed Rss Twitter Facebook
Sei nuovo? Registrati Gratis!

Calcio a 5 Futsal Calcetto in un Click!

, Italy   

Nazionali 2017/2018
Regionali 2017/2018






IL CAGLIARI FUTSAL OSPITA PRATO AL PALACONI (ORE 15), SERGINHO: CE LA METTEREMO TUTTA

Calcio a 5 Serie A2/A News

Venerdì, 17 Marzo 2017 @ 20:56:00



Un finale di stagione tutto da vivere, ricco di emozioni e suspence con un unico pensiero: la salvezza. A tre gare dal termine della stagione regolare della serie A/2, il Cagliari Futsal ospita la quarta forza del campionato Prato. E per l'occasione i ragazzi di mister Cocco chiamano a raccolta al PalaConi (fischio d'inizio ore 15) i propri tifosi per vedere sugli spalti il pubblico delle grandi occasioni. Con la serie B ferma per la gara di final eight di coppa Italia, sarà proprio il match del PalaConi a catalizzare l'attenzione degli amanti del futsal nell'unico appuntamento di calcio a 5 in campo nazionale in Sardegna.
Contro i toscani, i rossoblu cercano punti decisivi per allontanare lo spettro playout e puntano a fare un balzo in classifica dopo l'importante pareggio conquistato la scorsa giornata contro Grosseto (3-3). Sfruttata la settimana di pausa dai match ufficiali per recuperare energie fisiche e mentali dopo le ultime tiratissime sfide di campionato, i ragazzi di mister Cocco saranno tutti a disposizione e si sono allenati senza intoppi per preparare la prima delle tre partite clou che vedranno il Cagliari impegnato, dopo Prato, anche contro Aosta e Orte. Un vero tour de force per il Cagliari, a partire proprio da domani: "Prato è una squadra molto forte e si sta giocando i play-off per questo dovremo tenere alta l'attenzione e cercare di non sbagliare nulla - dice il capitano Serginho - ma a differenza dell'andata, quando vinsero loro, stavolta abbiamo Vandi in più e siamo al completo, sicuramente un punto a nostro favore". Massima attenzione per tenere lontano avversari e cartellini: "Dopo la gara con Prato ci sarà una gara altrettanto decisiva contro Aosta e per questo dovremo fare attenzione anche ai cartellini - prosegue - abbiamo 5 giocatori in diffida e per questo non possiamo permetterci errori". Sarà un finale di stagione tutto da decidere, dunque, e il destino potrebbe passare già dalla gara di domani: "Ce la metteremo tutta per vincere perché con i tre punti, e in concomitanza con qualche risultato favorevole, potremo fare passi avanti decisivi per la salvezza - dice Serginho - ci siamo allenati bene, abbiamo recuperato dagli acciacchi e, non ultimo, giochiamo in casa davanti al nostro pubblico - conclude il capitano - questo periodo siamo in fiducia e dopo il bel gioco sono arrivati anche i risultati, speriamo di continuare così anche contro Prato, perché se siamo al completo ce la giochiamo con tutti".





Commenta la notizia
0
Commenta