Feed Rss Twitter Facebook
Sei nuovo? Registrati Gratis!

Calcio a 5 Futsal Calcetto in un Click!

, Italy   

Nazionali 2017/2018
Regionali 2017/2018






Interviste: Amarcord Ranieri in vista di Ciampino: "Partita molto sentita. Abbiamo voglia di arrivare ai Play Off"

Calcio a 5 Serie A2/A News

Venerdì, 17 Marzo 2017 @ 20:57:00





ROMA – Torna al PalaTarquini Fabrizio Ranieri, ancora una volta da avversario. La sua Olimpus Roma arriva al confronto con il Ciampino Anni Nuovi con la giusta carica, pronta per un derby che potrebbe consegnare alla compagine blues punti utili per i Play Off.

Quanto è importante la gara con il Ciampino per il proseguo della stagione?

RANIERI: "Importantissima, nel senso che lo è sotto vari punti di vista... La gara contro il Ciampino non è mai una partita come le altre. E' sempre molto sentita. E' un derby, c'è anche una rivalità più accesa che in una partita 'normale'. Poi, è importante perché ci troviamo in una situazione nella quale abbiamo la possibilità di raggiungere qualcosa di impensabile. Dopo un campionato importante possiamo toglierci questa soddisfazione. La squadra lo percepisce"

I ragazzi come stanno?

RANIERI: "Stanno bene. Ci troviamo in una situazione per alcuni versi un po' particolare... Giochiamo a mente sgombra, senza l'ossessione di dover centrare l'obiettivo. Abbiamo desiderio e voglia di centrare un traguardo prestigioso: abbiamo grande voglia di far bene ma non siamo obbligati ad ottenere un risultato. Abbiamo gli acciacchi di fine stagione, cose che sono inevitabili a questo punto del campionato. Stiamo come stanno tutti"

Memore della gara di andata, che misure adotterete per affrontare il Ciampino?

RANIERI: "Per abitudine, prendo poche contromisure per affrontare un avversario. Lavoriamo tutta la settimana sulle possibili varianti della partita. Entrambe le squadre si conoscono benissimo. Gara a carte scoperte a livello tecnico e tattico. Prendiamo alcuni accorgimenti per studiare alcune situazioni me nessuna precauzione in particolare. Giocheremo la nostra partita, per vincerla perché i ragazzi se lo meritano. Rispettiamo i nostri avversari: sarà una gara difficile ma andremo lì per giocarci le nostre carte, senza ulteriori calcoli".





--
Ufficio Stampa
OTTAVIANICOMUNICAZIONE

Marco Ottaviani





Commenta la notizia
0
Commenta