Feed Rss Twitter Facebook
Sei nuovo? Registrati Gratis!

Calcio a 5 Futsal Calcetto in un Click!

, Italy   

Nazionali 2017/2018
Regionali 2017/2018






OLIMPIA REGIUM, Il bilancio di fine stagione

Calcio a 5 Serie B/C News

Mercoledì, 19 Aprile 2017 @ 17:33:00



Fine stagione significa tempo di bilanci. In casa Olimpia Regium il bicchiere è decisamente mezzo pieno, considerando la salvezza ottenuta con un turno d’anticipo in un campionato tosto ed impegnativo come la serie B. Ne abbiamo parlato con Giuseppe Sagaria, presidente del club cittadino.

Che bilancio possiamo fare dell’annata 2016/17?
“Abbiamo chiuso la nostra prima, storica stagione in un campionato nazionale nel migliore dei modi, rispettando l’obiettivo dichiarato ad inizio stagione, la salvezza. Il bottino finale è di 9 vittorie, 3 pareggi e 14 ko, oltre alla soddisfazione immensa di avere avuto tra noi il capocannoniere del girone Giuseppe Ruggiero: le 46 reti del “killer”, infatti, sono state determinanti per il nostro risultato”.

In secondo luogo, non meno importante, c’è la crescita dei tanti giovani.
“Altro nostro motivo di vanto. Tanti dei nostri ragazzi si sono dimostrati all’altezza, partendo dal confermato Aliu, che già lo scorso anno era stato protagonista nella conquista della B, e la sorpresa Karib, che si è ritagliato uno spazio notevole. Arrivati dal calcio a 11 Davide Nutricato e Fation Halitjaha: il primo è stato subito devastante, con parate importanti, 13 gettoni da titolare e due convocazioni per stage in nazionale Under 21; del secondo si parlava un gran bene e si è confermato alla grande, risultando determinante nella trasferta di Pisa con due assist”.

E dei veterani, cosa dire?
“Merola e Macchioni hanno disputato il settimo anno coi nostri colori, se pensiamo che sono partiti dalla C2…Non dimentico Della Grotta, uno dei pezzi migliori della rosa, che ha saltato tutto il girone di ritorno per infortunio; il suo sostituto, Beatrice, è andato alla grande, mentre i vari Parutto, El Ghachi, Hiroto e Visone hanno fatto sì che questo piccolo miracolo accadesse”.

Da ultimo, ti chiediamo un bilancio del settore giovanile.
“Stagione splendida per l’Under 21: 20 gare vinte, una pareggiata e 5 ko. Nei ricordi di quest’annata rimarrà memorabile quella ottenuta al PalaBoschetto di Ferrara, contro i campioni del Kaos: peccato solo che la squadra magistralmente guidata da mister Sangermano si sia arresa nei 32esimi col Corinaldo Ancona, pagando la rosa corta. Positivo, però, il successo su Bagnolo nel preliminare, oltre alle 49 reti di Halitjaha. Torneo in chiaroscuro, invece, per la Juniores: per i ragazzi di Della Casa si registra il settimo posto in classifica”.






Commenta la notizia
0
Commenta