Feed Rss Twitter Facebook
Sei nuovo? Registrati Gratis!

Calcio a 5 Futsal Calcetto in un Click!

, Italy   

Nazionali 2017/2018
Regionali 2017/2018






E' Alessandro Miramari il nuovo condottiero della F.lli Bari Rewind

Calcio a 5 Serie A2/A News

Domenica, 23 Aprile 2017 @ 22:55:00

 
Il tecnico bolognese sarà alla guida della prima squadra blaugrana nel prossimo campionato di serie B: "Società modello, ripartiremo da una base forte ereditando il grande lavoro di mister Checa"


E' Alessandro Miramari il nuovo tecnico della prima squadra in casa F.lli Bari Rewind.
Il club blaugrana ha scelto l'allenatore bolognese per affrontare il prossimo campionato di serie B, affidando alle sue mani sapienti un gruppo pronto a ripartire dopo la retrocessione dall'A2; classe 1970, Miramari è stato prima giocatore, poi tecnico e dirigente, capace di ricoprire anche più ruoli negli ultimi anni della carriera in campo, dal Bologna Football Five ad una stagione anche alla Reggiana, per poi vivere quattro meravigliose stagioni al Bologna Futsal, con coppe e promozione in serie B, prima di appendere definitivamente le scarpette al chiodo per svolgere "solo" il ruolo di allenatore, comprese le ultime due annate al Castello, portato in A2 prima del difficile campionato scorso, nel quale ha avuto modo di affrontare proprio la F.lli Bari Rewind da avversario. Dopo la separazione con mister Nunzio Checa, ecco che la società reggiana ha puntato decisa sul tecnico di Bologna, che non ha avuto esitazioni ad accettare la panchina blaugrana: "E' la verità, con il presidente Saverio Bari ci siamo accordati in maniera decisamente rapida – conferma lo stesso Miramari – Si tratta di una grossa opportunità, in una società di alto livello che in questi anni sta facendo benissimo. E' vero, si arriva da una retrocessione, ma fa parte di un ciclo di crescita in quanto può capitare una stagione complicata come l'ultima".
Per Alessandro Miramari sarà un'avventura particolare, una vera e propria scelta di vita: "La F.lli Bari è ormai una delle realtà più importanti nel panorama regionale. Spostarsi da Bologna non sarà un problema, per affrontare un'avventura della quale sono entusiasta. Con la società si è parlato di confermare la base, proponendo certamente una rosa di qualità nel prossimo campionato di serie B, con tanti giovani a disposizione considerata l'enorme qualità di questo vivaio. Parlare di promozione sarebbe avventato, dipenderà da tanti fattori, ma di certo punteremo a fare molto bene con un ciclo a lungo termine". Il nuovo condottiero del team blaugrana ci tiene anche a sottolineare il lavoro di mister Checa, dal quale erediterà un gruppo importante: "Proprio così, molti sanno della nostra amicizia che dura da tanti anni. Ci siamo parlati dopo che lui aveva interrotto il rapporto con la società, solo a quel punto ho accettato di parlare di un possibile progetto con la F.lli Bari. Nunzio mi lascia una squadra con tanti ragazzi pronti, che hanno svolto un percorso di alto livello e hanno potuto lavorare benissimo con la sua guida. Io e il mio staff (assieme a Miramari arriverà Guendalina Rossi, al fianco del tecnico bolognese nelle ultime stagioni) puntiamo a valorizzare tutto ciò, nel segno della continuità di un club che ha sempre lavorato molto bene".





Commenta la notizia
0
Commenta