Feed Rss Twitter Facebook
Sei nuovo? Registrati Gratis!

Calcio a 5 Futsal Calcetto in un Click!

, Italy   

Nazionali 2017/2018
Regionali 2017/2018






Calcio a 5 Emilia Romagna

2016/2017

IMOLESE 1919 - Lotta al potere

Calcio a 5 News E.Romagna

Lunedì, 30 Ottobre 2017 @ 22:47:00
Inviato da Avoni
Fossolo 76 vs Imolese
Fossolo 76 vs Imolese


Quinto successo per l'Imolese: capitola il Fossolo.

FOSSOLO 76 CALCIO - IMOLESE CALCIO 1919: 2 - 3

FOSSOLO 76: Zaccone, Sanchez, Cavina, El Manaqui, El Madi, El Ghachi, Nicolò, Campos, Lima, Qerretti, Bettini, Hernadez. All. Vanni.
IMOLESE: Carpino, Greco, Badahi, Grelle, Zanoni, Lunardi, Paciaroni, Signorini, Zaniboni, Spadoni, Malafronte, Radesco. All. Carobbi.
ARBITRI: ZAVANELLI di Parma e OLIANI di Ferrara.
RETI: p.t. 1' Spadoni (I); s.t. 9' Lunardi (I), 12' Cavina (F), 13' Hernadez (F), 21' Badahi (I).
AMMONITI: Zanoni, El Ghachi, El Manaqui, Lunardi, Sanchez, Badahi.
ESPULSI: El Ghachi.

Bologna, 28 ottobre 2017 - 'L'un contro l'altro armati'. Fossolo ed Imolese si schierano in costante assetto di guerra, offrendo ai presenti uno spettacolo ad alto tasso agonistico. Nessuno è sovrano, nessuno è suddito: entrambi alla ricerca della giocata più velenosa, entrambi pronti a contrasti vigorosi. Nel computo finale saranno pochi gli errori concessi e quasi tutti puniti con una rete avversaria. Fra questi casi si può annoverare la prima rete dell'Imolese, scaturita da un'ingenuità dell'ultimo uomo a pochi secondi dall'inizio: Spadoni tira la punizione e mette sotto la traversa. E' la sola rete della frazione: un bottino magro se confrontato con le iniziative offensive delle due squadre. Da un lato ci sono i rossoblu, iperattivi, coordinati, difensivamente solidi; dall'altro ci sono i locali, trainati da spiccate ed esperte individualità. Le tinte della ripresa sono, forse, più marcate: per bolognesi ed imolesi la gara è in costante bilico, azione per azione, fra successo e fallimento. Al 6' Signorini su calcio d'angolo mette al centro per Lunardi, che realizza la prima rete in rossoblu. Il due a zero fa sognare l'Imolese, che, però, di colpo deve tornare con i piedi per terra: al 12' Cavina di potenza mette la palla sotto l'incrocio dei pali; al 13' Hernadez raddoppia. In meno di un minuto l'impeto offensivo del Fossolo annulla il vantaggio dell'Imolese, colpevole di qualche istante di distrazione. Il batti e ribatti fra una porta e l'altra raggiunge l'apice con la traversa colpita in pieno da Lunardi, ma, soprattutto, con l'allungo definitivo dei rossoblu: al 21' Badahi riceve palla da Radesco e, lasciati alle spalle i difensori, vince l'uno contro uno col portiere, riportando l'Imolese in vantaggio. La tensione della gara porta il Fossolo ad un fallo da espulsione su Signorini: El Ghachi esce. L'Imolese gestisce senza forzature sia la superiorità numerica sia il portiere di movimento adottato dai locali ad un minuto dalla fine. Il risultato finale ricompensa l'Imolese: l'onore delle armi al Fossolo di mister Vanni.

Prossimo turno – CAMPIONATO (Imola, 04/11, ore 15.00): IMOLESE CALCIO 1919 - GIAN LUCA MONTANARI

Stefania Avoni
Ufficio Stampa Imolese Calcio 1919





Commenta la notizia
0
Commenta