Feed Rss Twitter Facebook
Sei nuovo? Registrati Gratis!

Calcio a 5 Futsal Calcetto in un Click!

, Italy   

Nazionali 2018/2019
Regionali 2018/2019






Calcio a 5 Femminile

2014/2015

Femminile Sora Calcio vince il derby

Calcio a 5 Femminile

Domenica, 17 Dicembre 2017 @ 22:38:38
Inviato da R-Pagliaroli
Le bianconere -
Le bianconere -

E’ bastata una settimana per le ragazze bianconere del Femminile Sora calcio per metabolizzare nel migliore dei modi la sconfitta subita in trasferta contro il Torrice.
Tra le mura amiche le bianconere presso la palestra dell’ex Istituto Magistrale a Sora hanno dato vita ad un incontro interpretato nei migliore dei modi da tutto l’ambiente che ha portato una bellissima vittoria non solo con il risultato, ma soprattutto nel gioco. Si sono visti scambi, fraseggi e triangolazioni mai viste sino ad ora, con un Giada Colucci padrona della difesa ed una Melania La Vecchia che ha seminato il panico in attacco, soprattutto una Margherita Di Battista che ripetutamente insaccava in rete,
Nulla hanno potuto le biancorosse del Città di Isola Liri che hanno trovato al loro cospetto una compagine ben messa in campo, una squadra agguerrita che ha chiuso tutti gli spazi e che ha divertito il folto pubblico presente sugli spalti.
La prima frazione di gioco iniziava con le bianconere subito in attacco con un violento tiro di Melania La Vecchia, la sfera usciva di poco al lato del palo, ma il gol era solo rimandato di qualche minuto quando al 9°, a seguito di un ribaltamento di fronte, Debora Nocent raccoglieva un suggerimento di Alice Forlini e insaccava per il vantaggio.
La reazione ospite non si faceva attendere. Passava solo un minuto e le biancorosse pareggiavano l’incontro con un tiro violento che trovava l’estremo difensore bianconero, Loreta Tersigni impreparata e la sfera rotolava in rete sull’angolino destro della porta.
Subito il gol le bianconere si portavano ripetutamente in attacco, la difesa ospite ben schierata riusciva a rintuzzare ogni tentativo di attacco del tridente Nocenti-La Vecchia-Di Battista.
A seguito di un rinvio lungo del portiere ospite, le biancorosse, approfittando anche di uno svarione difensivo, passavano, al 15° inaspettatamente in vantaggio.
La reazione locale non si faceva attendere, bastavano solo tre minuti che dopo diversi tentativi Margherita Di Battista su suggerimento di Melania La Vecchia appoggiava in rete la sfera per un pareggio meritato per quanto visto sino al quel momento.
Subito il gol le biancorosse su buttavano a capo fitto in avanti cercando di raddrizzare l’incontro, ma al 18° su analoga azione Enrica Longo indirizzava la sfera nel sacco per il vantaggio bianconero, mandando in estasi il pubblico presente.
Il vantaggio galvanizza le bianconere che rendendosi conto di avere messo alle corde le avversarie, affondano più del dovuto e, con una Margherita Di Battista scatenata andavano in rete due volte in due minuti portando alla fine della prima frazione di gioco il risultato 5 a 2 per le bianconere locali.
La seconda frazione di gioco iniziava con le bianconere sempre in attacco, con diverse occasioni, con un assedio pressante, tanto da rintanare le ospiti costantemente nella loro metà campo. E’ ancora Margherita Di Battista che dopo un batti e ribatti insacca in rete portando a 6 il bottino.
La superiorità atletica delle bianconere, ma soprattutto la panchina lunga a disposizione del mister Di Poce permetteva al Femminile Sora Calcio di giocare sul velluto con quel gioco a loro congeniale. Al 39° dopo una brillante discesa è Alice Forlini che gonfia la rete avversaria, portando 7 le reti in attivo, ma nel giro di pochissimi minuti con le biancorosse a corto di ossigeno, con le batterie scariche, per la squadra locale andava in rete nuovamente Debora Nocent, allungano così decisamente.
Ormai con il risultato acquisito, le bianconere si rilassano e su una palla innocua, le ospiti vanno in rete, ma messa la palla al centro Melania La Vecchia con un violento tiro insaccava la sfera in rete, portando il risultato 9 a 3, risultato che rimane tale sino al triplice fischio del direttore di gara.
“E’ stata una partita affrontata con lo spirito giusto –queste le parole del mister Di Poce- venivamo da una cocente sconfitta contro il Torrice, sconfitta che è stata dura da digerire. Questa vittoria riporta alto il morale di tutto l’ambiente, era necessario vincere, ma soprattutto ritornare ad esprimerci al meglio. Un plauso a tutte le ragazze che per questo incontro hanno dato il massimo, al preparatore dei portieri Rolando Di Lorenzo che è stato chiamato per l’occasione a fare gli straordinari, ed i risultati sono visti sul campo. Abbiamo creato un bel ambiente, una bella squadra, vogliamo divertirci e soprattutto divertire il pubblico che ci segue numeroso. Ora ci attende una lunga sosta, ma non staremo fermi. Con la chiusura del mercato invernale sono approdate in bianconero diverse atlete che saranno utili alla nostra causa. Approfitteremo della pausa che farle inserire al meglio nel nostro schema di gioco. Abbiamo in programma più di una partita amichevole con squadre di categoria superiore della serie C del girone abruzzese e campano. Ora però godiamoci questa vittoria e Buone feste a tutti”.





Commenta la notizia
0
Commenta