Feed Rss Twitter Facebook
Sei nuovo? Registrati Gratis!

Calcio a 5 Futsal Calcetto in un Click!

, Italy   

Nazionali 2018/2019
Regionali 2018/2019






Calcio a 5 Femminile

2014/2015

Altra sosta di campionato, altra sconfitta per le bianconer

Calcio a 5 Femminile

Martedì, 20 Febbraio 2018 @ 21:14:57
Inviato da R-Pagliaroli
Luana Tordone e Melania La Vecchia
Luana Tordone e Melania La Vecchia

Lo aveva detto Mister Di Poce alla fine dell’ultima partita disputata dalle ragazze del Femminile Sora Calcio che le soste erano dannose, infatti dopo la sosta dovuta al rinvio dell’incontro casalingo contro la capolista Sporting Maranola, le sorane incappano in una nuova sconfitta a Terracina, sabato 17 u.s.
Alla vigilia le bianconere si erano portate a Terracina con un organico rimaneggiato. Non erano disponibili diverse atlete della rosa titolare per cui Mister DI Poce aveva ridisegnato la squadra utilizzando tutto quello che aveva disposizione.
L’inizio dell’incontro era subito ad appannaggio della squadra locale che subito si portava in attacco tenendo per diversi minuti le redini del gioco, con l ospiti che nonostante messe in affanno tenevamo bene.
Dopo aver più volte sfiorato la rete, le pontine approfittando di un fallo laterale, con un colpo di tacco insaccano la palla in rete per il vantaggio.
La reazione delle ospiti non si faceva attendere. Era Margherita di Battista e portarsi in attacco ed a sfiorare il palo e successivamente anche Melania la Vecchia ci provava, ma la sfera era sempre preda dell’estremo difensore pontino che repentinamente ogni qualvolta che agguantava il pallone suggeriva pericolose discese che le ospiti anche se con affanno neutralizzavano.
Il raddoppio però era nell’aria. Dopo una bellissima azione in attacco le locali da una mischia in area passano nuovamente con la sfera che si infilava all’angolino basso del portiere bianconero.
Con il doppio vantaggio le pontine giocavano con scioltezza, anche se le bianconere in diverse occasioni si portavano in avanti con tutto l’organico allo scopo di recuperare.
Il gol per dimezzare lo svantaggio arriva sui piedi di Margherita Di Battista che dopo vari tentativi indirizza la palla in rete, riaccendo le speranze di concludere la prima frazione di gioco in pareggio.
La speranza durava poco perché, alle pontine bastavano solo tre minuti per andare in gol con una azione identica al primo gol.
Con le bianconere in attacco si chiudeva la prima frazione di gioco.
Il secondo tempo iniziava con uno spirito diverso. Le locali non contente del tre a uno insistevano con un gioco asfissiante, andando in rete quasi subito. Le bianconere a questo punto si buttavano a testa bassa in avanti ma su un capovolgimento di fronte subivano un'altra rete che chiudeva definitivamente la partita.
Ma appena messa la palla al centro le pontine approfittando di un attimo di smarrimento colpivano nuovamente andando in rete.
Nonostante il netto svantaggio le ospiti, dopo aver preso un pò di coraggio, si buttavano in attacco cercando di salvare il salvabile. A questo punto entrava in scena il direttore di gara in giornata decisamente no. A seguito di un atterramento in area subito da Melania La Vecchia, non concedeva alle bianconere un evidentissimo calcio di rigore. Alle vibrate proteste della giocatrice bianconera, estraeva il cartellino giallo.
Passavano alcuni minuti ed a centro campo la stessa Melania La Vecchia subiva un violento fallo, anche questa volta il direttore di gara non interveniva ed alle proteste della bianconera, estrae il secondo cartellino giallo che equivaleva al cartellino rosso con il Femminile Sora Calcio che rimaneva in inferiorità numerica.
A questo punto arrivava anche il settimo centro da parte delle pontine, con il direttore di gara che fischiava la fine, decretando un’altra sconfitta per le sorane.
Una sconfitta che pesa come un macigno per le ragazze sorane che non riescono, da varie giornate a portare e casa un risultato positivo. Un plauso a tutte le atlete bianconere, a Giada Colucci una Melania La Vecchia inossidabile, una Margherita di Battista in ripresa ed a Luana Tordone al debutto come titolare.
“Abbiamo giocato contro una buona squadra, ben messa in campo che esprime un buon calcio. Peccato per Melania La Vecchia che è stata espulsa e qui di salterà la prossima partita. Cercheremo di rifarci e di risalire la classifica nelle prossime gare” , questo è il commento di Mister di Poce a fine partita, “Onore alle pontine che hanno giocato una buona partita, sulla classe arbitrale, non esprimo commenti, quello che è successo lo hanno visto tutti, anche gli avversari. Ora ci concentriamo sul prossimo incontro casalingo, per invertire la rotta”.





Commenta la notizia
0
Commenta