Feed Rss Twitter Facebook
Sei nuovo? Registrati Gratis!

Calcio a 5 Futsal Calcetto in un Click!

, Italy   

Nazionali 2019/2020
Regionali 2019/2020






Stampa l'articolo   Stampa l'articolo Invia l'articolo ad un amico  Invia queto articolo ad un amico

Mundialito 2002, l'Italia batte anche la Slovenia, vince il girone e vola in semifinale
23 March 2002

Rodrigo Bertoni (primo goal in azzurro) e Franzoi sbrigano la pratica senza soffire e spingere più di tanto. Sabato le semifinali Argentina- Brasile e Italia-Russia Italia- Russia ed Argentina- Brasile. Saranno queste le semifinali del Mundialito di calcio a cinque in corso di svolgimento fino a lunedì 25 marzo al Palapentimele di Reggio Calabria. Tutto come previsto dunque nella terza ed ultima giornata della fase eliminatoria che ha visto Italia ed Argentina vincere le proprie gare odierne contro Slovenia e Repubblica Ceca e conquistare il primo posto dei propri raggruppamenti per migliore differenza nei confronti di Brasile e Russia. Nuccorini, con due risultati su tre a disposizione per centrare le semifinali ma con l’obbligo della vittoria ai fini del 1° posto nel girone, decideva di rinunciare ad Ippoliti ed a capitan Bearzi riproponendo in campo Molluso ed Angelini lasciati in tribuna contro il Brasile e schierando dall’inizio Ripesi (stasera capitano), Grana, Vicentini, Rodrigo Bertoni ed Antonazzi. Il primo tempo vedeva solo l’Italia fare gioco con la Slovenia chiusa nei suoi 12 metri a subire le iniziative degli avversari. Antonazzi, Angelini, ancora Antonazzi e Franzoi impensierivano in più occasioni Dermastija prima dell’1-0 liberatorio messo a segno da Rodrigo Bertoni al 18° con un piatto destro di precisione, suo primo sigillo in azzurro. Nella ripresa l’inerzia della gara non cambiava e gli azzurri iniziavano ad affondare i colpi con Franzoi al 5° che raddoppiava al termine di una precisa triangolazione con l’altro laziale Montovaneli (alla 2a gara in assoluto in Nazionale) e Grana al 6° cui solo l’incrocio dei pali negava la rete del 3-0. Fino al termine della gara succedeva poco altro con gli uomini di Nuccorini intenti soprattutto a risparmiare energie preziose in attesa della semifinale di domani, sabato 23 marzo, ore 19, che li vedrà impegnati contro una Russia priva dello squalificato Moskalenko. Nelle altre gare del pomeriggio Brasile ed Argentina avevano centrato la qualificazione superando con l’identico risultato (3-1) rispettivamente Belgio e Repubblica Ceca. Successo di misura invece per la Russia che, dopo essere andata avanti per 3-0 ad aver ottenuto il primo posto nel suo girone per miglior differenza reti ai danni dell’Argentina ha incassato due goal nel finale lasciando la prima piazza del raggruppamento ai sudamericani. divisionecalcioa5.it


[ Torna a Mundialito 2002 | Indice sezioni ]