Feed Rss Twitter Facebook
Sei nuovo? Registrati Gratis!

Calcio a 5 Futsal Calcetto in un Click!

, Italy   

Nazionali 2019/2020
Regionali 2019/2020






Stampa l'articolo   Stampa l'articolo Invia l'articolo ad un amico  Invia queto articolo ad un amico

Super-Angelini regala agli azzurri la semifinale dopo i rigori
29 August 2002

Il numero 1 azzurro neutralizza nei quarti di finale 3 rigori su 4 alla Spagna e l'Italia passa il turno soffrendo (5-3) dopo il 2-2 dei regolamentari. Venerdì 30 la semifinale contro l'Ucraina (ore 19) Tre rigori su quattro neutralizzati da Gianfranco Angelini e la Nazionale Italiana Universitaria di calcio a cinque conquista la semifinale del Campionato Mondiale FISU in corso di svolgimento in Ungheria. Gli azzurri del CT Nuccorini si sono infatti aggiudicati per 5-3 dopo i tiri dal dischetto dai 6 metri il quarto di finale disputato questa sera a Nagykallo contro la Spagna i cui 40 minuti regolamentari si erano chiusi sul 2-2. Partita molto tattica nel primo tempo con gli azzurri più impegnati a far gioco e gli iberici pericolosi solo dalla distanza. Dopo due occasioni fallite dall’Italia con Antonazzi e Rossa, gli uomini di Nuccorini esaurivano il bonus di 5 falli a 7’ 30” dalla fine della prima frazione, riuscendo comunque con calma e concentrazione ad evitare di commettere un’altra irregolarità che sarebbe costata un tiro libero al passivo. Al 14° gli azzurri riuscivano addirittura a sbloccare il risultato con il solito bomber Antonazzi (al 6° sigillo nel Mondiale Universitario) bravo a ribattere in goal una conclusione di Vicentini ribattuta corta da Toni. Il raddoppio giungeva a 37” dalla sirena ed era una fotocopia del primo goal a parti inverse: tiro di Antonazzi deviazione di Toni e tape-in vincente di Vicentini. Nei primi 12 minuti della ripresa gli azzurri mancavano troppe occasioni per chiudere la gara, tra cui la traversa colta da Franzoi ed il palo colpito da Foglia. E come spesso capita nel finale giungeva inatteso il recupero degli iberici, abili ad approfittare anche del prevedibile calo fisico degli italiani, privi dello squalificato Ippoliti. Nell’arco di pochi minuti gli arbitri fischiavano 3 falli ai danni di Franzoi & C. che incassavano così il 2-1 di Frutos direttamente su tiro libero a cui, tre minuti dopo, faceva seguito il pareggio di Arbona. A 1’ dal termine l’Italia aveva la palla del successo con un tiro libero che Grana calciava fuori. Ai rigori iniziava poi lo show del numero 1 azzurro Angelini bravo a respingere i tiri di Frutos, Albes e Morteruel ed a regalare all’Italia, assieme alle trasformazioni di Grana, Franzoi e Foglia, la semifinale di domani, venerdì 30 agosto, ore 19 contro l’Ucraina. “Sono molto contento perché l’obiettivo di questo Mondiale Universitario è quello di fare esperienza con squadre del calibro di Spagna ed Ucraina piuttosto che giocare match inutili come quello con la Polonia – dichiara a caldo il CT Nuccorini-. La semifinale con l’Ucraina non sarà proprio una rivincita della semifinale dell’ultimo Europeo, vista la diversa consistenza della manifestazione – riconosce Nuccorini- ma giocheremo ovviamente per riscattare il KO di Mosca del 2001 e bissare la finale dell’Universitario del 2000 in Brasile. Recupereremo lo squalificato Ippoliti ma Angelini ha accusato un risentimento all’adduttore nell’intervallo e molti giocatori cominciano a risentire lo sforzo profuso in un torneo brevissimo”. Questo il tabellino dell’incontro: ITALIA- SPAGNA 5-3 dopo i rigori (p.t. 2-0, s.t. 2-2) ITALIA: Angelini G., Grana, Franzoi, Busato, Rossa, Antonazzi, Vicentini A., Foglia, Suarato, Bertoni R., Spanti. C.T.: Nuccorini SPAGNA: Toni, Morteruel, Rodriguez, Albes, Ullarte, Olmos, Arbona, Frutos, Arrizabalaga, Ballester, Ferrandiz, Sedano. C.T.: Pascual ARBITRI: Janos (Ungheria) e Andreas (Cipro) MARCATORI: 14° Antonazzi, 19° 23” Vicentini; nel s.t. 15° Frutos su t.l., 18° Arbona SEQUENZA RIGORI: Grana gol, Frutos parato, Vicentini parato, Albes parato, Franzoi gol, Arbona gol, Foglia gol, Morteruel parato AMMONITI: Vicentini, Franzoi, Foglia, Olmos Questo il quadro completo dei risultati dei quarti di finale, giocati tutti questa sera: Ungheria- Israele 3-2 Portogallo- Ucraina 1-2 Italia- Spagna 5-3 dopo i rigori Jugoslavia- Russia 0-4 Questo invece il programma delle ultime due giornate di gara: SEMIFINALI (venerdì 30 agosto) Italia – Ucraina ore 19 Tiszavasvari Ungheria - Russia ore 19 Nagykallo FINALI (sabato 30 agosto) 3° e 4° posto ore 14,30 Nagykallo 1° e 2° posto ore 16,30 Nyiregyhaza


[ Torna a 8° Mondiale Universitario 2002 | Indice sezioni ]